Condividi
30/10/2014 - 10:50

Da VENERDI' a DOMENICA sarò qui! Venite a trovarmi!

 

15/10/2014 - 11:45

Un anno difficile questo, pieno di cambiamenti e cose da imparare.
Poco tempo per i fumetti. Poche energie.

C'è ancora tanto da fare, ma se le difficoltà non ti ammazzano ti rendono più forte e quindi rieccoci qui.
Con le spalle un po' più larghe e un odioso raffreddore che spero di smaltire prima di Lucca.

Già, Lucca.
Avendo potuto disegnare poco o nulla per almeno un semestre, mi sono messo sotto durante l'estate, approfittando del minor flusso di gente in negozio, con l'obbiettivo di portare qualcosa a Lucca.

Questo qualcosa sono i volumi 3 e 4 di Che Vita di Mecha e... Ta-daaaa! Il primo volume dell'Uomo Pigro!

 


Ma andiamo per ordine.

La terza storia di Volt l'avete già letta su questi schermi, ma è stata riadattata sia nei disegni che nei dialoghi, oltre che arricchita da pagine extra non presenti sul sito.

Il volume quattro è in buona parte inedito. Questo perché mi hanno fatto due palle così con il fatto che se pubblico tutto su internet poi la gente non mi compra i cartacei e blablabla. Così ho deciso di diversificare le offerte, ma è una cosa di cui parleremo meglio prossimamente.

Anche L'Uomo Pigro ha subito un leggero rimaneggiamento rispetto alle strisce on-line, e sarà arricchito dalla prefazione del mitico Alessandro DOC MANHATTAN Apreda, dell'omonimo Antro Atomico, blog di culto che già ospitò Pigro in passato. Sarà un albo di 15 x 15, bianco e nero, con le vignette sino alla sconfitto del Verme. La storia completa si aggirerà sui 5 numeri.

Ecco, tutto questo a Lucca, stampato per la prima volta in AUTOPRODUZIONE, che significa che sborso i soldi di tasca mia e SPERO di recuperare qualcosa con il supporto di voi lettori.

Per chi a Lucca non ci può venire, c'è la possibilità di richiederli on-line su questo stesso sito. Purtroppo c'è da aggiungere la spedizione, ma per venire incontro a tutti i fedelissimi c'è l'opzione COMBO con i volumi 3 e 4 a prezzo scontato.

L'Uomo Pigro invece lo terrò in caldo come anteprima per Lucca (anche perché mentre scrivo non ho ancora le copie fisiche) e sarà disponibile sul sito nelle settimane successive.

All right?!

Ovviamente riprenderò anche a pubblicare qualcosa qui sul sito, ma datemi un filo di tempo che le cose sono tante. Nel frattempo vi consiglio di Likare la pagina facebook dove faccio capolino più spesso con le novità del caso.

Grazie a tutti per la pazienza e a presto!

Stefano
 

01/07/2014 - 11:40

E' da un po' che non ci si sente, vero?

Le cose a casa non sono ottimali e mi richiedono ancora molte energie.

Sto però lavorando per cercare soluzioni, almeno dal punto di vista pratico, e speriamo che il carico possa man mano farsi più leggero.

 

Nel frattempo, anche se non sembra, proseguono i lavori: Ho finalmente terminato la copertina semi-definitiva del volume 3!

Che l'avevo iniziata da un sacco ma poi mi ero un po' incartato. Yeeeeah!

 

Questo significa che con un minimo sforzo per i contenuti extra, e qualche ritocco di routine, dovrei poter andare in stampa a breve.

Proseguono anche  l'episodio 4 e... già che ci siamo, il 5

A causa del troppo materiale ho deciso di dividere la storia in due parti e questo ha richiesto varie rielaborazioni e tribolazioni... ma periodi di cacca permettendo, dovrei iniziare a vedere la fine del tunnel e riprendere a breve la produzione delle pagine definitive.

Spero di trovarvi ancora lì.

 

A presto!

Ste

 

 

 

28/05/2014 - 15:48

Quante volte avete avuto a che fare con uno di quei chiaccheroni "So-tutto-io" che criticano senza pietà il vostro lavoro? Ma anche il vostro gruppo o film preferito?

Sì, esatto. Quei tipi che non fanno mai niente, ma sputano veleno su ogni cosa!

Quante volte avete avuto a che fare con uno come il T.Rex?

 

 

Ebbene...

E' GIUNTO IL MOMENTO DELLA VENDETTA!

 

Egli, Sua Maestà lo Scassapalle Maximo... colui che mi rovina mattine e pomeriggi producendo musichette non richieste e avvelenandomi di giudizi negativi sul mondo tutto.

Sua Signoria il Lord della puzzetta a tradimento che fa "quack" (giuro), e che una volta l'ha fatta ghignando senza accorgersi che c'era un cliente dietro lo scaffale. E si è vergognato da morire, ma poi ha visto che non era una ragazza e allora se n'è fregato.

Il Monsignor Precisino della Fungia, che mi ha rumorosamente sfottuto ogni volta che non conoscevo un termine, sbagliavo punteggiatura, o non ero all'altezza della sua laurea.

Il Gran Visir dell' Ego ipertrofico, che dopo mezz'ora che ci conoscevamo mi ha fatto notare quanto fosse triste la mia vita, perché: "hai trentanni, e hai un lavoro precario, non hai una ragazza, e perdi tempo a fare disegnini" e che lui, alla mia età, avrebbe invece già messo su famiglia e sarebbe stato un autore pubblicato e pieno di soldi.

Ebbene, Lui, che per la cronaca il mese prossimo sarà un uomo di trent'anni, single, con un lavoro precario, e che perde tempo a scrivere romanzetti, ha pubblicato il suo primo racconto.

Mi ha anche chiesto se gli facevo un po' di pubblicità e io, che non sono una persona vendicativa, gli ho risposto volentieri di "sì".

Perchè a Francesco, in fondo gli si vuole pure bene. Grazie alla sua naturale tendenza alla critica mi ha pure aiutato a migliorare nei fumetti. In seguito ha partecipato a Che Vita di Mecha, aiutandomi nelle storie e nelle copertine. E nonostante io abbia diversi buoni amici, è stato il primo con cui ho potuto condividere la mia vena creativa... quindi, dai, su... facciamolo questo sforzo...

MA COL CAVOLO CHE NON NE APPROFITTO !

 

E quindi correte a leggere il suo romanzo "La Maschera di BaRi"

Potete scaricarlo gratuitamente su Amazon e lasciare dispettosamente commenti di sufficienza, con l'hashtag #mimandathesparker

Buona lettura!

 

Stefano

 

PS. Apprezza in particolar modo i punti esclamativi multipli. Gli piacciono proprio tanto!!!!!!!!!

 

 

Categorie

Supporta l'autore

Accesso utente

To prevent automated spam submissions leave this field empty.

Accedi con Facebook

Newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato!